Laboratorio “Mani in pasta”

Il pane ha un posto fondamentale nella tradizione mediterranea come componente primaria dell’alimentazione, al punto che il termine stesso può diventare sinonimo di cibo o di nutrimento, non necessariamente fisico.

Nella cucina più antica si usava il termine cumpanaticum per indicare ogni preparazione che poteva accompagnarsi al pane, sottolineando il suo ruolo fondamentale..

Il Laboratorio “Mani in Pasta” si propone di avvicinare alla conoscenza di un alimento radicato nella cultura e nella tradizione di molti popoli come è appunto il pane.

Conoscere il chicco di grano e mostrare  l’uso di ogni sua parte induce a una consapevole presa di coscienza della necessità di limitare gli sprechi e dal punto di vista didattico, permette di associare la materia prima al prodotto.

 

Protagonista del Laboratorio “Mani in Pasta” anche la produzione e la lavorazione della “scaccia”.

Quale prodotto più gustoso ci rappresenta al mondo se non la tipica scaccia iblea? Quel gusto fragrante dell’impasto fatto come tramanda l’antica ricetta delle nonne, i sapori e gli odori del morbido ripieno, che racchiudono i gusti del nostro Mediterraneo, con tutte le varianti che si possono immaginare, dal pomodoro con basilico e formaggio, alle melanzane, al capuliato.

 

Si ringrazia per la collaborazione

La Coldiretti – Ragusa