Taglio del nastro domani mattina per la terza sessione specialistica Fam-Mac

TAGLIO DEL NASTRO DOMANI MATTINA PER LA TERZA SESSIONE SPECIALISTICA FAM – MAC “FIERA AGROALIMENTARE MEDITERRANEA – MOSTRA AGRICOLA DELLA CONTEA”. AL VIA I PRIMI APPUNTAMENTI: MOSTRE, ESPOSIZIONI, DEGUSTAZIONI E CONVEGNI.

MODICA – Tutto pronto per la terza edizione della sessione specialistica Fam – Mac, la “Fiera Agroalimentare Mediterranea – Mostra Agricola della Contea”. Domani mattina, venerdì 21 giugno, al Foro Boario di Modica (SP 45 – via Nazionale Modica Ispica), al via l’appuntamento dedicato alla zootecnia, al mondo avicolo, alla meccanizzazione agricola e all’agroalimentare ibleo. Alle ore 11.00 il taglio del nastro alla presenza delle autorità e dei tanti protagonisti di questa terza edizione della specialistica, ovvero le numerose aziende del territorio, le imprese provenienti anche fuori dalla Sicilia, gli addetti ai lavori e i visitatori, tra professionisti del settore e gente comune.
Questi gli appuntamenti di domani: alle 10.00 il concorso dedicato ai bovini di razza Modicana e dalle 10.00 alle 12.30 la grande novità di quest’anno: la mostra canina delle razze autoctone della Sicilia, ovvero il Cane di Mannara, lo Spino Ibleo e il Cirneco dell’Etna. La mostra canina sarà ripetuta ogni giorno, da domani a domenica, sia di mattina (10.00-12.30), che di pomeriggio (16.00-21.00).
Sempre domani appuntamento dedicato ad un’altra eccellenza della zona con la Vetrina dell’Asino Ragusano, che sarà fruibile per tutta la durata della fiera.
Tra gli appuntamenti di settore in programma domani, alle 18.00, anche il convegno dell’Anacli, l’associazione nazionale allevatori delle razze bovine Charolaise e Limousine; mentre alle 19.00 riflettori puntati sulla presentazione della 114^ edizione di Fieragricola 2020 a cura di Verona Fiere, a cui seguirà il Road Show dedicato alla razza Frisona italiana.
Tanti poi gli stand espositivi che potranno essere visitati durante tutto il fine settimana: al padiglione centrale saranno allestiti gli spazi dedicati alla zootecnia, con le razze Charolaise e Limousine, Frisona, Piemontese, Modicana e con l’Asino Ragusano; accanto, gli stand dedicati alle attività collaterali alla zootecnia, come i servizi, gli accessori e gli alimenti per il benessere animale; l’esposizione dedicata alla meccanizzazione agricola, con tutte le attrezzature e i macchinari più all’avanguardia per la lavorazione della terra, la trasformazione del latte, gli impianti di energia alternativa, ma anche i prefabbricati e gli accessori.
Particolare attenzione anche al settore avicolo, comparto trainante dell’intera economia iblea, e all’agroalimentare della zona, con le produzioni tipiche iblee trasformate. E proprio l’eccellenza avicola locale sarà protagonista indiscussa del Villaggio avicolo e delle degustazioni di qualità di carni bianche e uova a cura delle aziende Avimed e Avimecc. Per chiudere in bellezza, la “Fiera Agroalimentare Mediterranea – Mostra Agricola della Contea” offrirà anche momenti d’ intrattenimento e divertimento: questo venerdì alle 17.30 i balli di gruppo e liscio con Dino Migliorisi e i vari spettacoli equestri, giri in pony e a cavallo a cura del Centro Ippico “I due Pini” e del “Parco dei Cavalieri (questi ultimi saranno ripetuti per tutto il fine settimana). Attesa per sabato sera quando la Fam Mac ospiterà il concerto, ad ingresso libero, dei Cugini di Campagna, offerto dal Comune di Modica e dalle aziende del Villaggio Avicolo (Avimed, Avimecc, Leocata Mangimi, Mediterranea Mangimi).
La Fiera è promossa dalla Camera di Commercio del Sud Est e dal Comune di Modica con l’importante contributo del Consorzio Provinciale Allevatori, della Regione Sicilia e la collaborazione dell’Aia, dell’Anacli e del Polo Avicolo di Modica e il sostegno degli sponsor privati Avimecc, Avimed, Leocata Mangimi, Mediterranea Mangimi e Iabichiella. Info su www.fam-mac.it

20 giugno 2019
ufficio stampa
Carmelo Saccone per MediaLive