La F.A.M, una opportunità per le imprese che va ben oltre l’evento

Parlare di una fiera come semplice evento promozionale è sicuramente riduttivo. Le potenzialità di un evento come la F.A.M., la Fiera Agroalimentare Mediterranea, rappresentano una opportunità di grande valore che va ben oltre l’evento.

Si tratta di un investimento che, anche in piena era digitale, vale la pena affrontare non solo perché rappresenta un’occasione di vendita, di promozione e di marketing, ma perché permette di partecipare ad un progetto creativo più ampio, in grado di trasformarsi in una enorme vetrina di sicuro impatto e soprattutto di trascorrere, come nel caso della F.A.M., tre giorni gomito a gomito con i propri competitor e dunque di confrontarsi, di aggiornarsi e di partecipare ai tanti eventi collaterali alla manifestazione fieristica.

La F.A.M. costituisce un mezzo di promozione ma anche uno strumento formativo per le aziende che vi prendono parte. Un modo per valutare la bontà delle proprie scelte e per sondare le esigenze di mercato che costituiranno uno spunto per individuare le proprie scelte e le proprie strategie aziendali nell’immediato futuro. La Fiera inoltre è in grado di mettere a contatto diretto le aziende e i buyers, qui è possibile farsi raggiungere dal proprio target di mercato e qui è possibile catturare l’attenzione del consumatore.

Dal 28 al 30 settembre al Foro Boario di C.da Nunziata a Ragusa sono attese migliaia di presenze, (35.000 quelle dello scorso anno) in quella che viene considerata dagli addetti ai lavori, con i suoi 38.000 mq di esposizione, la più importante manifestazione del settore agricolo dell’Italia del Sud e occasione di confronto con le agricolture delle altre Regioni d’Italia e dell’Europa. La fiera è un luogo privilegiato di incontro non solo per aziende e clienti, ma anche per intermediari, agenti, grossisti ed altre figure professionali del settore agricolo e zootecnico anche del mercato estero.

Le fiere di settore come la F.A.M. possiedono potenzialità che altri canali promozionali non hanno e rappresentano in Italia come in altre parti del mondo il più potente strumento di marketing, di vendita e di formazione.

Parteciparvi è un investimento impegnativo sotto tutti i punti di vista soprattutto in termini di risorse umane, di tempo e di preparazione, ma la promozione rappresenta un punto cardine e di importanza strategica per il futuro di ogni azienda.

La F.A.M., per il secondo anno consecutivo è organizzata dalla Camera di Commercio di Catania Ragusa Siracusa della Sicilia orientale, con la collaborazione del Comune di Ragusa e con la collaborazione dell’Ispettorato Provinciale Agricoltura, dell’IZS Ragusa, della Federazione Provinciale Coltivatori Diretti Ragusa, della Confagricoltura Ragusa, dell’Associazione Provinciale Commercianti Ragusa, della Confindustria Ragusa, della CNA Ragusa, della Confartigianato Ragusa e dei Consorzi di Tutela.